BLEFAROPLASTICA

Non c’è niente come l’eccesso di pelle sulle palpebre o le borse sotto gli occhi capace di invecchiare così tanto il nostro aspetto: se lo specchio ti conferma che il tuo sguardo è molto cambiata rispetto alle fotografie di pochi anni fa e magari hai anche maggiore difficoltà a truccarti rispetto a prima, è possibile che tu sia una buona candidata ad un intervento di blefaroplastica.

Non credere che questo problema estetico sia solo prerogativa delle persone mature o anziane perché, come puoi vedere, lo si ritrova frequentemente anche nei giovani che per ragioni genetiche o familiari sviluppano una precoce “rilassatezza” della regione palpebrale.

CHE COSA È LA BLEFAROPLASTICA?

E’ l’intervento che permette di correggere efficacemente l’eccesso di pelle delle palpebre superiori e/o inferiori insieme, se presenti, alle borse di grasso o altri inestetismi.

CI SONO CICATRICI?

Le cicatrici delle palpebre sono normalmente davvero impercettibili, anche nell’uomo: nella palpebra superiore vi è oltretutto il vantaggio che la cicatrice, quando l’occhio è aperto, rimane nascosta quasi completamente nella piega di riflessione; nella palpebra inferiore si trova invece ad un millimetro del margine cigliare.

L’INTERVENTO È DOLOROSO?

L’intervento chirurgico di blefaroplastica, come del resto la maggior parte dei nostri interventi di chirurgia estetica, è praticamente indolore; viene nella maggior parte dei casi riferito un indolenzimento, un lieve mal di testa nelle prime due giorniate post-operatorie.

QUANDO POTRÒ TRUCCARMI E TORNARE AL LAVORO?

Potrai truccarti già pochi giorni dopo, una volta rimossi i punti di sutura; sarò il tuo chirurgo a darti il via ufficialmente.
Per tornare al lavoro dovrai aspettare circa 7/10 giorni.

Costi?

Il costo di una blefaroplastica superiore o inferiore, in semplice anestesia locale, è di 2500€.
Per la blefaroplastica completa, superiore ed inferiore, da eseguirsi in sedazione, il costo complessivo è di 4000 €.

ESISTE UNA BLEFAROPLASTICA SENZA CICATRICI?

Non sempre sono necessarie le cicatrici: nel caso in cui non vi sia alcun eccesso cutaneo ma solo presenza di borse palpebrali, come accade tipicamente negli individui più giovani, è possibile eliminarle per via “trans-congiuntivale”: cosa significa?

Significa che verranno rimosse passando dal lato nascosto, dal lato congiuntivale delle palpebre, senza alcuna cicatrice esterna e quindi senza alcun punto di sutura né medicazione.

CAMBIERÀ LA FORMA DEI MIEI OCCHI O IL MIO SGUARDO?

Il taglio dei tuoi occhi e la loro espressività non verranno in alcun modo modificate.

Quindi, niente paura: nessun taglio “orientale” o artificiale di nessun tipo!

L’intervento si limita a rimuovere quello che ti ha regalato il tempo…

COSA SUCCEDE DOPO?

Nei primi tre gironi del periodo post-operatorio sarà molto importante la tua collaborazione perché dovrai dedicare il tempo necessario per “raffreddare gli occhi” ad intervalli regolari con impacchi di ghiaccio e camomilla. In questo modo potrai guarire e tornare alla normalità più velocemente.

Se esci all’aria aperta proteggi gli occhi dalla luce solare diretta. Avrai una terapia antibiotica e antiinfiammatoria da assumere durante la settimana successiva.

Non dovrai preoccuparti della presenza di eventuali lividi nei giorni successivi perché è perfettamente normale e dipendono dalla sensibilità individuale della pelle. Si riassorbiranno comunque completamente con il passare dei giorni.

Compila il form per maggiori informazioni o per fissare la prima visita gratuita presso la clinica di Milano con il Dott. Riccardo Lucchesi

Sono al corrente che i miei dati verranno trattati nel totale rispetto della mia privacy, come riportati nel Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

WhatsApp di Riccardo Lucchesi