BLOG

Liposcultura: immagini prima e dopo

da | Dic 2, 2018

LA LIPOSCULTURA NON È UNA TECNICA PER DIMAGRIRE, MA UN INTERVENTO CHIRURGICO MODELLANTE IL CORPO PER CORREGGERNE I DIFETTI.

La Liposcultura è stata concepita per rimuovere e modellare il tessuto adiposo sottocutaneo (in eccesso o non armonicamente distribuito) senza cicatrici evidenti. La distribuzione del tessuto adiposo in ciascuno di noi è una caratteristica stabilita geneticamente (come il colore degli occhi, dei capelli,  per es.), cioè determinata fin dalla nascita da fattori familiari ed ereditari e non dipende quindi solo dalle abitudini alimentari o dallo stile di vita.

Questo spiega l’esistenza di cuscinetti adiposi localizzati anche in giovani dinamici e sportivi indipendentemente da una dieta rigorosa e un’intensa attività fisica: se vi è infatti una quantità di adipociti in eccesso in una area cutanea, questa manterrà sempre un rapporto volumetrico superiore rispetto alle aree limitrofe.

In altre parole, con la dieta è possibile (e auspicabile) controllare il nostro peso ma non modellare il nostro corpo.

L’efficacia della liposcultura risiede invece nella capacità di eliminare permanentemente il numero di adipociti in eccesso in un’area specifica, che viene così privata di fatto della possibilità di accumulare più grasso rispetto ai piani vicini.

Questa tecnica è indicata per correggere:

  • accumuli adiposi localizzati su addome e fianchi (maniglie dell’amore)
  • accumuli adiposi su interno-esterno cosce, ginocchia, polpacci, caviglie
  • coulotte de cheval
  • accumuli adiposi localizzati glutei e cosce
  • accumuli adiposi localizzati sulle braccia

Avete qualche dubbio o domanda?

Per ogni ulteriore informazione potete contattare, senza impegno,  il Dott. Lucchesi utilizzando il form sottostante

[contact-form-7 id=”10846″ title=”Modulo di Contatto dott. Riccardo Lucchesi_form_articoli”]

Compila il form per maggiori informazioni o per fissare la prima visita gratuita presso la clinica di Milano con il Dott. Riccardo Lucchesi

Sono al corrente che i miei dati verranno trattati nel totale rispetto della mia privacy, come riportati nel Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196.