Scopriamo le nuove protesi mammarie utilizzate in chirurgia plastica

protesi-mammarie

Scopriamo le nuove protesi mammarie utilizzate in chirurgia plastica

Parliamo oggi dell’utilizzo delle nuove protesi mammarie in chirurgia plastica. Sono sostanzialmente utilizzate per aumentare il volume del seno. In questo video il Dott. R.Lucchesi ce ne spiega le caratteristiche e il loro utilizzo.

 

Come si aumenta il volume del seno? Attualmente la tecnica più sicura e conosciuta al mondo prevede l’utilizzo delle protesi mammarie. Questa che vedete tra le mie mani è un esempio di protesi mammaria.  Come vedete non è una “palla sferica” ma piuttosto una focaccetta piatta che spinge in avanti i tessuti.  Funziona un po’ come un piedistallo,  spinge in avanti il seno in che posizione viene messa la protesi mammarie. 

protesi mammarie

Per semplificare possiamo dire che esistono due posizioni in cui possono essere collocate.

La prima,  più superficiale, subito al di sotto della ghiandola mammaria, al di sopra del muscolo, come potete vedere nelle immagini  a lato, ed una più profond,a al di sotto del muscolo.  Qual è la più corretta? Dipende dalle caratteristiche della paziente. Possiamo dire che le pazienti magre con  tessuti piuttosto sottili avranno bisogno di nascondere il più possibile le protesi,   quindi in una posizione sottomuscolare.  Nelle pazienti con tessuti più ricchi o con ghiandole mammarie più rappresentate, potranno godere di un bel risultato anche con la protesi mammarie messe più superficialmente.

Da che parte vengono inserite? Esistono posizioni classiche: una livello dell’ascella, una lungo il margine inferiore ed una lungo il solco sotto mammario.

L’intervento viene eseguito in Day Hospital in anestesia locale e le dimissioni avvengono il giorno stesso. Se utilizzati i drenaggi e vengono tolti dopo pochi giorni. È bene sapere che le protesi utilizzate, per lo meno quello delle marche migliori, sono garantite a vita e quindi una volta fatto l’intervento non bisogna più pensarci.

Le protesi mammarie sono assolutamente sicure come dimostrato da studi protratti nel corso dei decenni.

Se volete maggiori informazioni potete consultare questo sito Web.  Un ultimo consiglio, ricordatevi di affidarvi sempre degli specialisti di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica che operano e che lavori in un ambiente strutture moderne e ben organizzate.  Questo per la vostra salute,  arivederci. 

 

 

 

Avete qualche dubbio o domanda?

Per ogni ulteriore informazione potete contattare, senza impegno,  il Dott. Lucchesi utilizzando il form sottostante