Foto casi Prima e Dopo


La paziente qui rappresentata è una ragazza di 20 anni in buone condizioni di salute, in lieve sovrappeso, con una ipoplasia mammaria piuttosto marcata, da notare la live asimmetria per prevalenza del seno sinistro.

Le spalle e la muscolatura non appaiono prevalenti e di questo si è tenuto conto nella scelta del volume delle protesi. La qualità della cute è peraltro ottima per consistenza e spessore e si è perciò optato per un posizionamento sottoghiandolare, cioè al di sopra del muscolo gran pettorale, utilizzando protesi mammarie di 270 cc a medio profilo.

E’ stata utilizzata la via trans-areolare, cioè dal margine inferiore delle areole. Nonostante l’assenza della compressione del polo superiore della protesi, come avviene normalmente nelle mastoplastiche sottomuscolari, le caratteristiche anatomiche della paziente hanno reso possibile un risultato armonico senza dislivelli del decoltè o altri difetti estetici.
Prima
Mastoplastica con posizionamento protesi sottoghiandolari
Dopo
Mastoplastica con posizionamento protesi sottoghiandolari
Prima
Mastoplastica con posizionamento protesi sottoghiandolari
Dopo
Mastoplastica con posizionamento protesi sottoghiandolari