Liposcultura 3D Torino

Il chirurgo plastico deve tenere conto dell’attività lavorativa del paziente e dei suoi impegni quotidiani prima di qualunque intervento chirurgico.

Per alcuni di loro il distacco dal lavoro non può superare uno o due giorni.

La Liposcultura 3D Torino si è adattata con il tempo anche a queste esigenze particolari. Si tratta infatti di un intervento “ mini invasivo“ per eccellenza.

Non vi sono infatti cicatrici se non micro incisioni di pochi millimetri mentre il suo campo d’azione si limita esclusivamente al tessuto adiposo, molto omogeneo e relativamente poco reattivo ai traumi.

Muscoli, articolazioni, nervi, eccetera non vengono ovviamente minimamente interessati dalla Liposcultura 3D Torino.

Le ragioni di tanta mini invasività sono sostanzialmente due. La più importante è quella che chiamiamo “tecnica tumescente”.

Si tratta di un trattamento protettivo, di un cuscinetto liquido in cui sono disciolti vari farmaci che limita il trauma locale e conseguentemente riduce la formazione di lividi o ematomi.

Il giorno successivo all’intervento di Liposcultura 3D Torino le zone trattate appariranno già piuttosto modellate e ridimensionate, cioè sarà possibile apprezzare già un primo miglioramento nonostante il gonfiore locale.

Come detto i lividi non sono una complicanza ma piuttosto parte normale dell’intervento anche se, grazie alla tecnica descritta, notevolmente molto meno visibili rispetto alle tecniche tradizionali.