Fillers e Botulino: galleria prima dopo

filler e botulino

Il Botulino è impiegato per il trattamento delle rughe dinamiche, cioè provocate da una troppo vivace contrazione muscolare. Invece i fillers o riempitivi estetici sono sostanze di varia natura che vengono utilizzate per attenuare le rughe del volto.

Il botulino è impiegato per il trattamento delle rughe dinamiche, cioè provocate da una troppo vivace contrazione muscolare.

Si usa infatti per attenuare le rughe della:

  • radice del naso (glabellari),
  • le rughe frontali,
  • le rughe a “zampe di gallina”,
  • la “discesa” del sopracciglio,
  • per correggere l’espressione corrucciata.

In certi individui, per caratteristiche genetiche o costituzionali, la contrattilità dei muscoli mimici facciali, è eccessivamente vivace e provoca vistose e profonde rughe d’espressione, anche a riposo, il semplice tono muscolare impedisce alla cute sovrastante di distendersi completamente facendola apparire perennemente increspata.
Generalmente il fenomeno tende ad accentuarsi con gli anni per l’ulteriore assottigliamento dei piani cutanei.
La cosa è più evidente alla fronte, alla radice del naso, lateralmente all’occhio (zampe di gallina) ed in altre parti del viso. Questo piccolo problema estetico che pochi anni fa avrebbe richiesto un vero e proprio intervento chirurgico, viene risolto in pochi minuti con un’unica infiltrazione di tossina botulinica.

L’effetto si manifesta nell’arco di 24-48 ore e si protrae dai 4 agli 7 mesi.
Deve essere posta attenzione a limitare il trattamento solo ad alcuni distretti per evitare di rendere il volto inespressivo e apatico.

I filler vengono utilizzati:

  • per le rughe naso-geniene (dal naso alla bocca)
  • per le rughe periorali (rughe a raggiera o “del fumatore”)
  • per lo scarso volume delle labbra
  • per correggere le irregolarità del viso
  • per correggere le piccole depressioni del viso

I fillers o riempitivi estetici sono sostanze di varia natura che vengono utilizzate per attenuare le rughe del volto.

La popolarità di queste metodiche è andata via via crescendo negli ultimi anni sia per la loro semplicità, sia per l’assoluto perfezionamento dei materiali utilizzati che di fatto hanno minimizzato il rischio di complicanze o di effetti collaterali, immediati o a distanza.

La tecnica si rivolge sia agli uomini che alle donne senza limiti di età.

Avete qualche dubbio o domanda?

Per ogni ulteriore informazione potete contattare, senza impegno,  il Dott. Lucchesi utilizzando il form sottostante