Foto casi Prima e Dopo

In questo caso è stata eseguita altrove la rimozione di una lesione cutanea della palpebra superiore troppo grande per essere riparata con sutura diretta determinando un’eccesiva tensione sulla sutura.

Ciò ne ha provocato la deiscenza (cioè il rilasciamento dei punti di sutura) della ferita e quindi un notevole difetto del margine palpebrale con alto rischio di lesioni corneali.

Il paziente è stato pertanto sottoposto ad intervento riparatore eseguito in semplice anestesia locale che ne ha permesso la stabile permanente chiusura.
Prima
Riparazione danni da rimozione cutanea palpebrale
Dopo
Riparazione danni da rimozione cutanea palpebrale