Foto casi Prima e Dopo


Il caso clinico qui evidenziato si riferisce ad una paziente di 76 anni che presentava una recidiva di tumore della mammella localizzato in regione sternale di circa 8 centimetri di diametro, in rapido accrescimento.

Date le buone condizioni di salute della paziente si è deciso per una asportazione radicale della lesione e riparazione immediata con un lembo musculo-cutaneo, cioè costituito da una parte muscolare (grande dorsale) e dalla corrispondente isola di pelle sovrastante: l’intervento è stato eseguito in anestesia generale ed durato circa due ore.

Un tale spessore ha garantito una riparazione stabile nel tempo ed ha permesso di condurre una vita normale negli anni successivi.

E’ inutile ricordare che, anche trattandosi di chirurgia plastica, l’obiettivo primario era rappresentato dalla necessità di liberare la paziente da una pericolosa malattia e quindi le finalità di ordine estetico sono da considerarsi secondarie.
Prima
Rimozione tumore mammario recidivo
Dopo
Rimozione tumore mammario recidivo