Foto casi Prima e Dopo


Nonostante le apparenze, il caso rappresentato in queste immagini si riferisce ad una giovane donna di 36 anni in buona forma fisica.

L’aspetto dei glutei in realtà potrebbe essere riferito ad una persona molto più anziana; l’aspetto è cadente, svuotato e ben poco florido.

In questo caso si è perciò scelto di sfruttare uno dei principi cardine della tecnica di liposcultura 3D multiplanare: quello della retrazione cutanea.

Grazie all’utilizzo di cannule particolarmente sottili utilizzate in posizione estremamente superficiale si è effettuato uno speciale “massaggio” sotto-dermico orientato secondo precisi vettori che spingono oltre che alla retrazione della superficie trattata anche alla “rotazione” e compattamento dei glutei.

L’intensità e il risultato ottenuto sono variabili e dipendono in parte dalle proprietà intrinseche della cute trattata.
Prima
Liposcultura 3D multiplanare glutei
Dopo
Liposcultura 3D multiplanare glutei