Foto casi Prima e Dopo


Una delle localizzazioni di tessuto adiposo più frequenti nella razza mediterranea è il giro vita, area anatomica “di passaggio” estremamente importante nell’armonia del fisico, maschile e femminile.

Il giro vita infatti separa la parte superiore da quella inferiore e contribuisce a delimitare più precisamente la zona dei glutei.
In questa paziente di 24 anni, si nota come un accumulo importante in questa area determini un evidente “accorciamento” della schiena (è come accumulare terra alla base di un tronco) e un allungamento verso l’alto dei glutei che appaiono molto più importanti di quanto non siano in realtà.

L’immagine post-operatoria si riferisce al giorno successivo all’intervento (si noti la presenza di un lieve arrossamento della pelle dovuto ai cerotti della medicazione): nonostante il normale gonfiore post-operatorio, lo svuotamento di questa regione permette di apprezzare immediatamente un eclatante risultato destinato naturalmente a perfezionarsi nel corso del tempo con lo smaltimento dell’infiammazione.
Si noti inoltre l’assenza di lividi o ematomi, grazie alla mini-invasività della tecnica “tumescente multiplanare”.
Prima
Liposcultura localizzata del giro vita
Dopo
Liposcultura localizzata del giro vita