Foto casi Prima e Dopo


In questa giovane paziente valuteremo un tipico caso di correzione delle sole borse adipose presenti a livello delle palpebre inferiori. La zona presenta il tipico “rigonfiamento” che tradisce la presenza di grasso sottostante ma appare anche notevolmente pigmentata: questo aspetto può essere eventualmente corretto a distanza di tempo con laser o altre metodiche mediche.

La loro presenza è su base congenita e non dipende dall’alimentazione ma può essere vissuta con notevole disagio perché responsabile di uno sguardo perennemente stanco e apatico.

Il problema è risolvibile con la blefaroplastica trans-congiuntivale che si limita, senza interessare minimamente la pelle ma sfruttando la faccia interna della palpebra, a rimuovere in modo atraumatico la piccola quantità di tessuto adiposo in eccesso. Questo permette di evitare qualunque cicatrice cutanea e quindi non è necessaria alcuna medicazione.
Prima
blefaroplastica trans-congiuntivale
Dopo
blefaroplastica trans-congiuntivale
Prima
blefaroplastica trans-congiuntivale
Dopo
blefaroplastica trans-congiuntivale