Foto casi Prima e Dopo


I dimagrimenti importanti, come nell’obesità, lasciano come in questo caso dei segni e dei danni molto visibili.
La paziente in oggetto è una giovane donna di 38 anni, obesa fino all’età di 26 quando è tornata ad un peso regolare perdendo circa 50 chili.

Sono immediatamente apprezzabili, a colpo d’occhio, la flaccidità e la perdita di tono della pelle addominale che sembrano trascinare verso il basso l’ombelico, unico punto fermo.

E’ pure presente, anche se naturalmente non valutabile dalla fotografia, un indebolimento della parete addominale detto diastasi.

E’ stato necessario sottoporre la paziente ad intervento di addominoplastica completa, cioè con riposizionamento dell’ombelico, per rimuovere la grande quantità di cute in eccesso attraverso una cicatrice posta molto in basso, a livello del pube e ben nascondibile come si vede con un costume o la biancheria intima.

Si è pure provveduto al rafforzamento della parete addominale (con una particolare sutura) che viene così “verticalizzata”, per un migliore risultato estetico.
Prima
Addominoplastica dopo perdita di peso
Dopo
Addominoplastica dopo perdita di peso
Prima
Addominoplastica dopo perdita di peso
Dopo
Addominoplastica dopo perdita di peso